Come funzionano le quote nelle scommesse sportive ?



Scopriamo come funzionano le quote nelle scommesse sportive. Se vi state avvicinando al mondo delle scommesse sportive e volete qualche consiglio, ecco alcuni concetti utili per iniziare a vincere con le scommesse sportive.


Cosa sono le quote nelle scommesse?

La quota è un indice che rappresenta la possibilità che un evento si realizzi.

Quota = 1 / probabilità realizzazione evento


Per questo motivo, una quota scommesse non può essere inferiore a 1 e sarà minimo 1.01. Tanto più alta una quota, tanto minori sono le probabilità che un evento si realizzi e quindi più alta la possibile vincita per chi scommette su quell’evento.


Calcolare la vincita a partire da una quota

La vincita delle scommesse sportive è uguale alla vostra puntata moltiplicata per la quota abbinata all’evento sul quale avete scommesso. Ovviamente, per calcolare il vostro profitto, dovrete sottrarre alla vincita la cifra che avete puntato o considerare nell’equazione il fattore (Quota – 1).


Vincita = Puntata * Quota

Profitto = Puntata * (Quota – 1)


Come vengono stabilite le quote?

Le quote vengono stabilite dai bookmaker sulla base di strumenti statistici avanzati . Maggiori sono le probabilità che un evento ha di realizzarsi, minore sarà la quota associata a quell’evento e viceversa.


Le quote variano di giorno in giorno ed di ora in ora in base all’andamento degli eventi e alle puntate degli scommettitori. Maggiori saranno le cifre che vengono puntate su un determinato evento, più la quota legata a esso tenderà a scendere e viceversa.